Vlahovic, assist e gol in Nazionale: la Juve ritrova il suo bomber per ripartire

Vlahovic, assist e gol in Nazionale: la Juve ritrova il suo bomber per ripartire

L’attaccante bianconero protagonista con la sua Serbia nelle sfide con Svezia prima e Norvegia poi

Un’altra buona notizia per Max Allegri e la Juve dagli impegni delle Nazionali: dopo il riscatto di Bonucci con la maglia azzurra, ecco un Dusan Vlahovic che con la Serbia ritrova gol e sorrisi. A Oslo l’attaccante ha sbloccato la sfida vinta contro la Norvegia di Haaland su assist dell’altro bianconero Kostic, rompendo un digiuno che nella Juve dura dal 31 agosto, ben 441′ tra campionato e Champions League (in Nazionale non andava a segno da novembre 2021). Rete contro la Norvegia, cui si aggiunge l’assist per la tripletta di Mitrovic sabato contro la Svezia e il gol sfiorato almeno in un paio di occasioni. Allegri riabbraccia un Vlahovic carico e pronto a far uscire la Juve dalla crisi.

E per tornare alla vittoria in campionato che manca da un mese – un 2-0 allo Spezia in 31 agosto – per la sfida di domenica sera allo Stadium contro il Bologna, Allegri sta pensando di schierare Vlahovic in coppia con Milik, che era squalificato nella clamorosa sconfitta in casa del Monza prima della sosta. Con un Vlahovic ritrovato e un Milik in forma, che ha già realizzato tre gol in 291′ giocati finora tra Serie A e Champions, la Juve è pronta a riprendere la marcia.

E per tornare alla vittoria in campionato che manca da un mese – un 2-0 allo Spezia in 31 agosto – per la sfida di domenica sera allo Stadium contro il Bologna, Allegri sta pensando di schierare Vlahovic in coppia con Milik, che era squalificato nella clamorosa sconfitta in casa del Monza prima della sosta. Con un Vlahovic ritrovato e un Milik in forma, che ha già realizzato tre gol in 291′ giocati finora tra Serie A e Champions, la Juve è pronta a riprendere la marcia.

Share